Torta Camilla alle carote

Chi è che non ha mai amato questo tipo di merendina? Io ho fatto in casa la torta Camilla di carote, alta, soffice e buonissima per la colazione o la merenda! E’ semplicissima da preparare basta solo avere un mixer per triturare carote e mandorle ed è subito pronta!

INGREDIENTI per uno stampo a ciambella da 22 cm:

250 g di carote già spuntate e pelate

80 g di mandorle pelate

200 g di zucchero

2 uova

100 g di olio di semi

100 g circa di latte

300 g di farina 00

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO:

Accendere il forno e portarlo a 180 gradi.

Nel tritatutto versare le mandorle e lo zucchero e ridurle in farina con la velocità ad intermittenza.

Spuntare e pelare le carote, lavarle ed asciugarle bene. Tagliarle a rondelle magari con l’aiuto di una mandolina ed aggiungerle nel mixer insieme alle mandorle. Ridurre il tutto in una bella crema densa alla quale andranno aggiunte le due uova, la farina setacciata insieme al lievito e l’olio di semi. Procedere con una velocità media mentre si versa il latte lentamente nella quantità necessaria affinché il composto risulti cremoso.

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, versare l’impasto in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato ed infarinato.

Infornare a 180 gradi e lasciar cuocere la torta per circa 30-35 minuti. Fare sempre la prova stecchino nella parte più alta per verificare che non esca umido.

Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia.

Servire con abbondante zucchero a velo.

Torta camilla alle carote

Torta camilla alle carote

Porzioni 6

Torta Camilla alle carote

20 minTempo di preparazione

30 minTempo di cottura

50 minTempo totale

Save RecipeSave Recipe

Ingredienti

  • 250 g di carote già spuntate e pelate
  • 80 g di mandorle pelate
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 g di olio di semi
  • 100 g circa di latte
  • 300 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  • Accendere il forno e portarlo a 180 gradi.
  • Nel tritatutto versare le mandorle e lo zucchero e ridurle in farina con la velocità ad intermittenza.
  • Spuntare e pelare le carote, lavarle ed asciugarle bene. Tagliarle a rondelle magari con l’aiuto di una mandolina ed aggiungerle nel mixer insieme alle mandorle. Ridurre il tutto in una bella crema densa alla quale andrà aggiunte le due uova, la farina setacciata insieme al lievito e l’olio di semi. Procedere con una velocità media mentre si versa il latte lentamente nella quantità necessaria affinché il composto risulti cremoso.
  • Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, versare l’impasto in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato ed infarinato.
  • Infornare a 180 gradi e lasciar cuocere la torta per circa 30-35 minuti. Fare sempre la prova stecchino nella parte più alta per verificare che non esca umido.
  • Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia.
  • Servire con abbondante zucchero a velo.
7.6.4
51
http://unatappaincucina.it/torta-camilla-alle-carote/

Da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *