Pagnotta pasquale

Ecco la pagnotta pasquale romagnola, buonissima, ottima così semplice oppure di accompagnamento a uova sode e salame da presentare in tavola a Pasqua ma perfetta anche per la scampagnata di Pasquetta. 

INGREDIENTI per 2 pagnotte:

2 uova + 1 per spennellare la superficie
350 g di farina 00 (a me ce ne è voluta un paio di cucchiai in più)
150 g di farina manitoba
90 g di zucchero
35 g di burro a pomata
35 g di uvetta
25 g di lievito di birra
scorza di 1 limone
1 1/2 bicchiere di latte
25g di liquore all’anice
sale

 

PROCEDIMENTO:

Iniziare la preparazione la sera per avere le pagnotte pronte il giorno seguente.

Miscelare le due farine. Preparare il lievitino sciogliendo metà dose del lievito fresco in mezzo bicchiere di latte tiepido e amalgamarlo con 1/2 cucchiaino di miele e la farina quanto basta a renderlo un panetto morbido ed omogeneo.

Lasciarlo lievitare in una ciotolina coperto da un canovaccio in un luogo fresco per tutta la notte.

La mattina successiva trasferire l’impasto nel vaso della planetaria o nella macchina per il pane ed aggiungere il lievito rimasto, sciolto in un bicchiere di latte tiepido.

Iniziare ad impastare. Man mano aggiungere il burro morbido a pezzetti, lo zucchero, la scorza del limone, l’uvetta ammollata e strizzata, il liquore all’anice, le uova (leggermente battute a parte), la farina rimasta ed un pizzico di sale.

Lavorare fino ad ottenere un impasto morbido.

Trasferire su un piano di lavoro e lavorare l’impasto ancora un po’ aggiungendo la farina se necessario (a me ce ne sono voluti 2 cucchiai.

Dividere l’impasto a metà e formare 2 pagnottine tirando la pasta ai lati e riportandola sotto modo da avere la superficie liscia e tondeggiante.

Riporle sulla placca coperta da carta forno spennellare la superficie con l’uovo battuto e lasciar lievitare fino a che non raddoppino di volume.

Accendere il forno a 250 gradi far raggiungere la temperatura e poi prima di infornare porlo a 180 gradi. Infornare le pagnotte e lasciar cuocere per circa 30/40 minuti.

Appena pronte spegnere il forno aprire lo sportello e lasciarle riposare dentro ancora per 5 minuti.

Pagnotta pasquale

Pagnotta pasquale

SCHEDA RICETTA:

Porzioni 8

Pagnotta pasquale

40 minTempo di cottura

40 minTempo totale

Save RecipeSave Recipe

Ingredienti

  • 2 uova + 1 per spennellare la superficie
  • 350 g di farina 00 (a me ce ne è voluta un paio di cucchiai in più)
  • 150 g di farina manitoba
  • 90 g di zucchero
  • 35 g di burro a pomata
  • 35 g di uvetta
  • 25 g di lievito di birra
  • scorza di 1 limone
  • 1 1/2 bicchiere di latte
  • 25g di liquore all'anice
  • sale

Procedimento

  • Iniziare la preparazione la sera per avere le pagnotte pronte il giorno seguente.
  • Miscelare le due farine. Preparare il lievitino sciogliendo metà dose del lievito fresco in mezzo bicchiere di latte tiepido e amalgamarlo con 1/2 cucchiaino di miele e la farina quanto basta a renderlo un panetto morbido ed omogeneo.
  • Lasciarlo lievitare in una ciotolina coperto da un canovaccio in un luogo fresco per tutta la notte.
  • La mattina successiva trasferire l’impasto nel vaso della planetaria o nella macchina per il pane ed aggiungere il lievito rimasto, sciolto in un bicchiere di latte tiepido. Iniziare ad impastare. Man mano aggiungere il burro morbido a pezzetti, lo zucchero, la scorza del limone, l’uvetta ammollata e strizzata, il liquore all’anice, le uova (leggermente battute a parte), la farina rimasta ed un pizzico di sale. Lavorare fino ad ottenere un impasto morbido.
  • Trasferire su un piano di lavoro e lavorare l’impasto ancora un po’ aggiungendo la farina se necessario (a me ce ne sono voluti 2 cucchiai. Dividere l’impasto a metà e formare 2 pagnottine tirando la pasta ai lati e riportandola sotn modo da avere la superficie liscia e tondeggiante.
  • Riporle sulla placca coperta da carta forno spennellare la superficie con l’uovo battuto e lasciar lievitare fino a che non raddoppino di volume.
  • Accendere il forno a 250 gradi far raggiungere la temperatura e poi prima di infornare porlo a 180 gradi. Infornare le pagnotte e lasciar cuocere per circa 30/40 minuti.
  • Appena pronte spegnere il forno aprire lo sportello e lasciarle riposare dentro ancora per 5 minuti.
7.6.5
18
http://unatappaincucina.it/pagnotta-pasquale/

 

Da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *