Fette biscottate allo zenzero e cannella

allo zenzero e cannella

Eh si proprio fette biscottate allo zenzero e cannella, dal sapore veramente unico preparate utilizzando il lievito madre liquido o licoli. Buonissime!

INGREDIENTI PER IL PAN BRIOCHE:

450 g di farina 0

230 g di latte tiepido

180 g di licoli  oppure 1 cucchiaino di lievito di birra secco

1 cucchiaio di zucchero

60 g di burro a pomata

1 uovo leggermente battuto

1 pizzico di sale

Semini di 1/2 baccello di vaniglia

Per il cuore aromatizzato:

1 cucchiaio di zenzero in polvere

1 cucchiaio di cannella in polvere

PROCEDIMENTO:

Mettere gli ingredienti nella macchina del pane a seconda delle istruzioni (di solito prima i liquidi e poi i solidi) e programmare la funzione solo impasto che dovrebbe durare 1 ora e 20 minuti circa.

Per impasti a mano o con la planetaria, setacciare la farina e impastarla con il latte tiepido e lo zucchero.

Unire l’uovo battuto con il sale, i semini della vaniglia ed infine il licoli o il lievito secco .

Dopo aver amalgamato bene gli ingredienti aggiungere il burro a pomata a fiocchetti.

Impastare fino ad ottenere un composto elastico e non più appiccicoso.

Terminata la fase di impasto, lasciar lievitare il pan brioche, che sarà pertanto la base delle fette biscottate allo zenzero e cannella, per almeno un’ora e comunque fino al raddoppiamento del suo volume.

Quindi prenderlo, rovesciarlo sul tavolo da lavoro leggermente infarinato ed allargarlo con i polpastrelli fino ad ottenere un rettangolo.

Con una paletta per i lievitati o un coltello, tagliare le due parti esterne più larghe e cospargerle una con lo zenzero e una con la cannella.

Posizionare una della due strisce di pasta aromatizzata sulla metà dell’impasto base, poi chiudere a libro l’altra metà e posizionare l’altra striscia speziata.

Si otterranno così uno strato di impasto base, uno allo zenzero, di nuovo uno base e infine quello alla cannella.

Arrotolare ben stretto quindi il rettangolo così ottenuto e posizionarlo dentro uno stampo da plumcake precedentemente oleato o imburrato con la chiusura rivolta verso il fondo.

Bagnare la superficie con un po’ di latte e coprirlo con un canovaccio pulito.

Lasciar lievitare in un ambiente caldo (in forno spento con la luce accesa e un pentolino di acqua calda sul fondo) almeno 2 ore.

Il suo volume dovrà triplicare.

Ovviamente se si usa il lievito madre i tempi di lievitazione saranno molto più lunghi.

Trascorsa la seconda fase di lievitazione, riscaldare il forno a 180 gradi posizionando una teglia colma di acqua sul fondo e lasciar cuocere il pane per circa 30 minuti fino a che la superficie non diventerà ben dorata.

A questo punto togliere velocemente il pan brioche dallo stampo e terminare la cottura per altri 10 minuti circa. Se necessario, coprire la parte superiore con della carta di alluminio.

A cottura ultimata, togliere dal forno lasciarlo intiepidire e coprirlo con un telo da cucina.

Lasciar riposare il dolce per 24 ore sempre coperto.

Il giorno seguente tagliarlo a fette non troppo sottili e posizionarle sulla placca da forno foderata dalla apposita carta.

Fasi della lavorazione

Fasi della lavorazione

 

Lasciar tostare in forno caldo a 140 gradi per 40 minuti o fino a doratura, avendo l’accortezza di girarle spesso.

Sfornare, lasciarle freddare e gustarle semplici, con confettura o con ciò che più vi piace.

Fette biscottate allo zenzero e cannella

Fette biscottate allo zenzero e cannella

SCHEDA RICETTA:

Porzioni 4

Fette biscottate allo zenzero e cannella

1 hr, 20 Tempo di cottura

1 hr, 20 Tempo totale

Save RecipeSave Recipe

Ingredienti

  • 450 g di farina 0
  • 230 g di latte tiepido
  • 180 g di licoli oppure 1 cucchiaino di lievito di birra secco
  • 60 g di burro a pomata
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo leggermente battuto
  • 1 pizzico di sale
  • Semini di 1/2 baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaio di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere

Procedimento

  • Mettere gli ingredienti nella macchina del pane a seconda delle istruzioni (di solito prima i liquidi e poi i solidi) e programmare la funzione solo impasto che dovrebbe durare 1 ora e 20 minuti circa.
  • Per impasti a mano o con la planetaria, setacciare la farina e impastarla con il latte tiepido e lo zucchero.
  • Unire l’uovo battuto con il sale, i semini della vaniglia ed infine il licoli o il lievito secco .
  • Dopo aver amalgamato bene gli ingredienti aggiungere il burro a pomata a fiocchetti.
  • Impastare fino ad ottenere un composto elastico e non più appiccicoso.
  • Terminata la fase di impasto, lasciar lievitare il pan brioche, che sarà pertanto la base delle fette biscottate allo zenzero e cannella, per almeno un’ora e comunque fino al raddoppiamento del suo volume.
  • Quindi prenderlo, rovesciarlo sul tavolo da lavoro leggermente infarinato ed allargarlo con i polpastrelli fino ad ottenere un rettangolo.
  • Con una paletta per i lievitati o un coltello, tagliare le due parti esterne più larghe e cospargerle una con lo zenzero e una con la cannella.
  • Posizionare una della due strisce di pasta aromatizzata sulla metà dell’impasto base, poi chiudere a libro l’altra metà e posizionare l’altra striscia speziata. Si otterranno così uno strato di impasto base, uno allo zenzero, di nuovo uno base e infine quello alla cannella.
  • Arrotolare ben stretto quindi il rettangolo così ottenuto e posizionarlo dentro uno stampo da plumcake precedentemente oleato o imburrato con la chiusura rivolta verso il fondo.
  • Bagnare la superficie con un po’ di latte e coprirlo con un canovaccio pulito.
  • Lasciar lievitare in un ambiente caldo (in forno spento con la luce accesa e un pentolino di acqua calda sul fondo) almeno 2 ore.
  • Il suo volume dovrà triplicare. Ovviamente se si usa il lievito madre i tempi di lievitazione saranno molto più lunghi.
  • Trascorsa la seconda fase di lievitazione, riscaldare il forno a 180 gradi posizionando una teglia colma di acqua sul fondo e lasciar cuocere il pane per circa 30 minuti fino a che la superficie non diventerà ben dorata.
  • A questo punto togliere velocemente il pan brioche dallo stampo e terminare la cottura per altri 10 minuti circa. Se necessario, coprire la parte superiore con della carta di alluminio.
  • A cottura ultimata, togliere dal forno lasciarlo intiepidire e coprirlo con un telo da cucina.
  • Lasciar riposare il dolce per 24 ore sempre coperto.
  • Il giorno seguente tagliarlo a fette non troppo sottili e posizionarle sulla placca da forno foderata dalla apposita carta.
  • Lasciar tostare in forno caldo a 140 gradi per 40 minuti o fino a doratura, avendo l’accortezza di girarle spesso.
  • Sfornare, lasciarle freddare e gustarle semplici, con confettura o con ciò che più vi piace.
7.6.4
46
http://unatappaincucina.it/fette-biscottate-allo-zenzero-e-cannella/

 

 

Da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *