Crostatine integrali con crema di zucca mandorle e amaretti

Semplicissime gustose e genuine, dal cuore morbido, dolce e croccante allo stesso tempo. Queste crostatine integrali con crema di zucca mandorle e amaretti sono davvero squisite! L’idea mi è venuta mentre sfogliavo un bellissimo libro di ricette mantovane e leggendo quella famosa dei tortelli alla mantovana ho pensato, perché non adattare l’abbinamento per un dolce? Ecco qui detto fatto!

INGREDIENTI per 4 crostatine da 9 cm:

Per la frolla:

200 g. di farina macinata a pietra tipo 2

75 g di zucchero

75 g di burro

1 uovo intero + 1 tuorlo

Per la crema di zucca:

300 g di polpa di zucca cotta circa 500 g intera

50 g di zucchero di canna

1/2 bicchierino di brandy

2 tuorli

2 cucchiai di zucchero

1/2 litro di latte intero

2 cucchiai rasi di maizena

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la decorazione:

40 g di mandorle in granella

8 amaretti duri  

 

PROCEDIMENTO:

Preparare la frolla impastando velocemente la farina con lo zucchero, il burro freddo a pezzetti e l’uovo intero più il tuorlo. Formare una palla avvolgerla con la pellicola trasparente e riporre a riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo prendere una bella fetta di zucca, lavarla, tamponarla con carta da cucina e metterla sulla placca ricoperta da carta forno.

Cuocere a 160 gradi 30 minuti.

Quando la zucca sarà cotta, toglierla dal forno. Portare il forno alla temperatura di 180 gradi.

Togliere la scorza alla zucca, prendere la polpa e tagliarla a dadini. Saltarla in padella per 5 minuti con lo zucchero di canna, versare il brandy, far evaporare la parte alcolica e togliere dal fuoco. Quindi passarla nel mixer o in uno schiacciapatate. A questo punto pesare i 300 g di passata di zucca.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera alla vaniglia, facendo scaldare bene il latte. A parte battere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la maizena e mescolare bene con una fusta. Aggiungere a filo il latte caldo sempre mescolando e riversare il composto nel pentolino fino ad inizio bollore. Quindi togliere dal fuoco, aggiungere la vaniglia e il passato di zucca. Mescolare e tenere da parte coperta da pellicola trasparente a contatto.

Stendere la frolla di uno spessore di 1/2 cm e adagiarla negli stampini monoporzione imburrati e infarinati (io ho usato quelli usa e getta in carta forno), riempirli con la crema di zucca e guarnire con le mandorle ridotte in granella e gli amaretti sbriciolati a mano in modo grossolano.

Infornare e lasciar cuocere per una ventina di minuti. Se la superficie dovesse colorarsi troppo, coprire le crostatine con un foglio di alluminio.

Sfornare e lasciar freddare completamente prima di gustare questa meraviglia.

 

Crostatine integrali con crema di zucca mandorle e amaretti

Crostatine integrali con crema di zucca mandorle e amaretti

SCHEDA RICETTA:

Porzioni 4

Crostatine integrali con crema di zucca mandorle e amaretti

1 hrTempo di preparazione

1 hrTempo di cottura

2 hrTempo totale

Save RecipeSave Recipe

Ingredienti

  • Per la frolla:
  • 200 g. di farina macinata a pietra tipo 2
  • 75 g di zucchero
  • 75 g di burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • Per la crema di zucca:
  • 300 g di polpa di zucca cotta circa 500 g intera
  • 50 g di zucchero di canna
  • 1/2 bicchierino di brandy
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 litro di latte intero
  • 2 cucchiai rasi di maizena
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Per la decorazione:
  • 40 g di mandorle in granella
  • 8 amaretti duri

Procedimento

  • Preparare la frolla impastando velocemente la farina con lo zucchero, il burro freddo a pezzetti e l’uovo intero più il tuorlo. Formare una palla avvolgerla con la pellicola trasparente e riporre a riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  • Nel frattempo prendere una bella fetta di zucca, lavarla, tamponarla con carta da cucina e metterla sulla placca ricoperta da carta forno.
  • Cuocere a 160 gradi 30 minuti.
  • Quando la zucca sarà cotta, toglierla dal forno. Portare il forno alla temperatura di 180 gradi.
  • Togliere la scorza alla zucca, prendere la polpa e tagliarla a dadini. Saltarla in padella per 5 minuti con lo zucchero di canna, versare il brandy, far evaporare la parte alcolica e togliere dal fuoco. Quindi passarla nel mixer o in uno schiacciapatate. A questo punto pesare i 300 g di passata di zucca.
  • Nel frattempo preparare la crema pasticcera alla vaniglia, facendo scaldare bene il latte. A parte battere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la maizena e mescolare bene con una fusta. Aggiungere a filo il latte caldo sempre mescolando e riversare il composto nel pentolino fino ad inizio bollore. Quindi togliere dal fuoco, aggiungere la vaniglia e il passato di zucca. Mescolare e tenere da parte coperta da pellicola trasparente a contatto.
  • Stendere la frolla di uno spessore di 1/2 cm e adagiarla negli stampini monoporzione imburrati e infarinati (io ho usato quelli usa e getta in carta forno), riempirli con la crema di zucca e guarnire con le mandorle ridotte in granella e gli amaretti sbriciolati a mano in modo grossolano.
  • Infornare e lasciar cuocere per una ventina di minuti. Se la superficie dovesse colorarsi troppo, coprire le crostatine con un foglio di alluminio.
  • Sfornare e lasciar freddare completamente prima di gustare questa meraviglia.
7.6.5
47
http://unatappaincucina.it/crostatine-integrali-crema-zucca-mandorle-amaretti/

 

 

 

 

Da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *