Coda alla vaccinara

Coda alla vaccinara

La coda alla vaccinara è un piatto tipico della cucina romana, fatto dalla coda del bue che viene stufata per molte ore e condita con tanto sedano.

INGREDIENTI per 4 persone:

1 kg di coda di bue

70 g di lardo o grasso di prosciutto

500 g di passata di pomodoro

5 coste di sedano

2 carote

2 cipolla

1 spicchio di aglio

30 g di pinoli

30 g di uva sultanina

prezzemolo

1 pizzico di cannella

1 pizzico di noce moscata

1 pizzico di cacao amaro

1 bicchiere di vino rosso secco

Olio extravergine di oliva

sale 

pepe

PROCEDIMENTO:

Tagliare la coda a pezzi e lavarla bene sotto l’acqua corrente, scottarla per circa 30 minuti in acqua bollente con una cipolla una carota e una costa di sedano, dopodiché scolarla ed asciugarla.

Pulire gli ortaggi e preparare un trito di aglio, cipolla, carota, e un po’ di prezzemolo, Mescolarlo al lardo. Far appassire il trito in un tegame di terracotta con 5 cucchiai di olio.

Unire la coda e rosolarla a fuoco vivo. Aggiungere sale e pepe, un pizzico di cannella, uno di noce moscata, un bicchiere di vino rosso, coprire e lasciarlo ritirare a fuoco dolce per circa 15 minuti.

Unire la passata di pomodoro e altro prezzemolo, coprire di nuovo e far sobbollire per un’ora circa. Trascorso questo tempo, coprire la coda di acqua calda, rimettere il coperchio e lasciar cuocere a fuoco lento per 2 ore abbondanti. Verificare di sale.

Nel frattempo, a parte, scottare in abbondante acqua bollente leggermente salata il sedano a tocchi dopo averlo lavato bene e privato dei filamenti. Dopo 15 minuti scolarlo e trasferirlo in una casseruola con un po’ di sugo della coda, i pinoli, l’uvetta ed il pizzico di cacao amaro. Lasciare insaporire per 20 minuti. Poco prima di ultimare la cottura della cosa unire questo intingolo alla carne e far insaporire bene il tutto per qualche minuto.

Servire la coda caldissima.

Coda di bue

Coda alla vaccinara

SCHEDA RICETTA:

Porzioni 4

Coda alla vaccinara

30 minTempo di preparazione

4 hrTempo di cottura

4 hr, 30 Tempo totale

Save RecipeSave Recipe

Ingredienti

  • 1 kg di coda di bue
  • 70 g di lardo o grasso di prosciutto
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 5 coste di sedano
  • 2 carote
  • 2 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di uva sultanina
  • prezzemolo
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di cacao amaro
  • 1 bicchiere di vino rosso secco
  • Olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

  • Tagliare la coda a pezzi e lavarla bene sotto l’acqua corrente, scottarla per circa 30 minuti in acqua bollente con una cipolla una carota e una costa di sedano, dopodiché scolarla ed asciugarla.
  • Pulire gli ortaggi e preparare un trito di aglio, cipolla, carota, e un po’ di prezzemolo, mescolarlo al lardo.
  • Far appassire il trito in un tegame di terracotta con 5 cucchiai di olio.
  • Unire la coda e rosolarla a fuoco vivo
  • Aggiungere sale e pepe, un pizzico di cannella, uno di noce moscata, un bicchiere di vino rosso, coprire e lasciarlo ritirare a fuoco dolce per circa 15 minuti.
  • Unire la passata di pomodoro e altro prezzemolo, coprire di nuovo e far sobbollire per un’ora circa.
  • Trascorso questo tempo, coprire la coda di acqua calda, rimettere il coperchio e lasciar cuocere a fuoco lento per 2 ore abbondanti.
  • Verificare di sale.
  • Nel frattempo, a parte, scottare in abbondante acqua bollente leggermente salata il sedano a tocchi dopo averlo lavato bene e privato dei filamenti.
  • Dopo 15 minuti scolarlo e trasferirlo in una casseruola con un po’ di sugo della coda, i pinoli, l’uvetta ed il pizzico di cacao amaro.
  • Lasciare insaporire per 20 minuti.
  • Poco prima di ultimare la cottura della cosa unire questo intingolo alla carne e far insaporire bene il tutto per qualche minuto.
  • Servire la coda caldissima.
Cuisine: Romana |
7.6.4
6
http://unatappaincucina.it/coda-alla-vaccinara/

Da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *