Biancomangiare al latte di mandorla e pistacchio

Delicato e squisitamente leggere il biancomangiare al latte di mandorla e pistacchio è un dessert al cucchiaio davvero perfetto per il fine pasto perchè lo conclude in dolcezza senza appesantire. E’ facilissimo da fare, io ho voluto provare con la variante del latte di mandorla aromatizzato al pistacchio e ovviamente la classica granella di pistacchio. Che dire … divino!

INGREDIENTI PER 6 BICCHIERINI:

500 ml di latte di mandorla al pistacchio

125 g di zucchero semolato

75 g di amido di mais

1/2 baccello di vaniglia

40 g di pistacchi non salati tritati grossolanamente

PROCEDIMENTO:

Togliere dal mezzo litro di latte di mandorla un bicchiere e tenere da parte.

In una casseruola versare lo zucchero, l’amido di mais e i semi del baccello di vaniglia, mescolare bene per amalgamare tutte le polveri.

Unire sempre mescolando con una frusta il latte freddo e sciogliere bene il tutto.

Nel frattempo scaldare il latte di mandorla e pistacchi con il baccello della vaniglia privato dei semini. Versarlo a filo nel composto di zucchero e amido e girare accuratamente cercando di non creare dei grumi.

Cuocere a fiamma molto bassa e portarlo ad ebollizione. Togliere dal calore, rimestare bene e versarlo delicatamente nei bicchierini fino all’orlo.

Lasciar rapprendere il biancomangiare in frigo per almeno 3 ore.

Servire il dessert direttamente nei bicchierini cospargendo la superficie con i pistacchi tritati grossolanamente.

Biancomangiare al latte di mandorla e pistacchio

Biancomangiare al latte di mandorla e pistacchio

SCHEDA RICETTA:

Porzioni 6

Biancomangiare al latte di mandorla e pistacchio

5 minTempo di preparazione

10 minTempo di cottura

15 minTempo totale

Save RecipeSave Recipe

Ingredienti

  • 500 ml di latte di mandorla al pistacchio
  • 125 g di zucchero semolato
  • 75 g di amido di mais
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 40 g di pistacchi non salati tritati grossolanamente

Procedimento

  • Togliere dal mezzo litro di latte di mandorla un bicchiere e tenere da parte.
  • In una casseruola versare lo zucchero, l’amido di mais e i semi del baccello di vaniglia, mescolare bene per amalgamare tutte le polveri.
  • Unire sempre mescolando con una frusta il latte freddo e sciogliere bene il tutto.
  • Nel frattempo scaldare il latte di mandorla e pistacchi con il baccello della vaniglia privato dei semini. Versarlo a filo nel composto di zucchero e amido e girare accuratamente cercando di non creare dei grumi.
  • Cuocere a fiamma molto bassa e portarlo ad ebollizione. Togliere dal calore, rimestare bene e versarlo delicatamente nei bicchierini fino all’orlo.
  • Lasciar rapprendere il biancomangiare in frigo per almeno 3 ore.
  • Servire il dessert direttamente nei bicchierini cospargendo la superficie con i pistacchi tritati grossolanamente.
7.6.4
67
http://unatappaincucina.it/biancomangiare-al-latte-mandorla-pistacchio/

 

 

 

Da non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *